Vivere in Australia
Alberto Menárguez / 24 Giu 2019

Vivere in Australia

Scegliere di andare a vivere in Australia, nella meravigliosa terra dei canguri, nella terra delle opportunità, dove il tasso di disoccupazione è quasi inesistente e la qualità della vita è molto alta, spesso non è una decisione molto semplice da prendere, soprattutto se ci troviamo a riflettere su una serie di aspetti che ci fanno vedere quanto questo posto sia molto distante dal nostro, da tutti i punti di vista. I fattori “contro”, come la lingua, la cultura o lo stile di vita, ci allontanano dalla voglia di vivere in Australia e dalla possibilità di accedere semplicemente ad un’esperienza che capita solo una volta nella vita. Non si tratta di una vacanza o di un viaggio.

Diciamo, invece, che per assaporare la vita in Australia bisogna fare un misto di tutto: lavorare, studiare la lingua, viaggiare, godere di tutto quello che offre la terra e quindi vivere in totale l’Australia. Un’esperienza che vi cambierà la vita, sia personalmente che professionalmente, poichè ci si mette sempre alla prova, si sperimenta una cultura, una mentalità e uno stile di vita che sono opposte alla propria, ma soprattutto quando si vive in posti come questi si acquisisce una prospettiva differente.

Hai la possibilità di poter vivere l’Australia per 12 mesi e se vuoi continuare puoi prolungare il soggiorno per un ulteriore anno, quindi potrai vivere quest’esperienza per un totale di due anni.

 

Il tuo sogno australiano può diventare realtà!

Mettiti in contatto con noi per iniziare a vivere quest’esperienza.

Come trovare alloggio in Australia

Trovare un alloggio in Australia spesso non è facile, infatti bisogna trovare dall’Italia una soluzione che concili comodità, comfort e prezzo accessibile. Tuttavia, se si ha intenzione di trasferirsi in Australia, è bene trovare anticipatamente una sistemazione (anche solo temporanea), ma che possa garantire un tetto e un appoggio sicuro una volta arrivati a destinazione.

Le sistemazioni più richieste sono svariate a seconda delle proprie esigenze e del proprio budget, tenendo in considerazione che sono alloggi condivisi per contenere le spese di ciascuno.

Tra queste si possono incontrare:

  • Ostello: struttura molto economica, condivisa con altre persone. Scegliere questa soluzione, facilita la conoscenza con gli altri ospiti. Certo, condividere con molte persone il bagno e tutto il resto, non è una scelta facile, ma può essere un ottimo inizio temporaneo per cercare sul luogo un’altra sistemazione.
  • Casa o appartamento: sono strutture che prevedono un budget superiore, ma allostesso tempo economico in relazione al lungo tempo di permanenza, alla comodità e al comfort. Ovviamente anche queste strutture vengono condivise con altre persone, ma in forma molto ridotta, infatti generalmenete ospitano dalle 4 alle 8 persone al massimo, a differenza dell’ostello che si condivide con moltissime persone. In strutture di questo genere si possono trovare anche stanze o bilocali con bagno privato.
  • Homestay: è un alloggio presso una famiglia australiana. Generalmenete si dispone di una stanza singola, con la possibilità di scelta tra mezza pensione, pensione completa o solo pernottamento. Questa struttura si rivela un’ottima soluzione soprattutto se si vuole una stanza singola ad un prezzo modesto. Le famiglie sono locali, quindi si ha la possibilità di immergersi nella cultura del territorio, attingendo dalle informazioni della famiglia ospitante: cosa fare nel tempo libero, quale luogo visitare, eventi da non perdersi, etc.
  • Bed & Breakfast: sono strutture turistiche più economiche rispetto agli hotel, ma meno economiche rispetto agli ostelli. Tuttavia è consigliato usufruire temporaneamente di questa soluzione.

Su internet si possono trovare svariati siti che si occupano di prenotare alloggi, ma prenotare una sistemazione da soli, oltreoceano e attraverso questa modalità, non sempre risulta facile, soprattutto perchè si corre il rischio di incappare in vere e proprie truffe o che la veridicità della struttura scelta non corrisponda alla descrizione e alle foto.

jobbie offre aiuto per la ricerca di un alloggio in Australia e molto altro ancora a seconda delle proprie esigenze e del proprio budget. Tutto quello di cui hai bisogno per trovare la soluzione migliore.

Contattaci per sapere tutte le informazioni e saremo lieti di aiutarti.

Tempo libero in Australia

L’australia è un territorio molto vasto ed è famoso per le svariate attività impiegate durante il tempo libero.

Proprio per via della sua superficie molto estesa, una delle cose da fare in Australia è sicuramente viaggiare per visitare i numerosi e differenti ambienti presenti nel territorio:

  • L’ outback, simbolo del continente australiano, in cui si possono ammirare i deserti sabbiosi tinti di rosso.
  • Le alpi, situate a sud tra gli Stati del nuovo Galles del Sud e Victoria. Con le loro cime innevate, rappresentano la più elevata catena montuosa dell’Australia.
  • Il top end, cioè l’area tropicale del nord, in cui poter visitare Darwin, una città famosa per i mercatini all’aperto, le attrazioni marine e la cucina multiculturale.
  • Le coste dell’est e dell’ovest, spiagge mozzafiato in cui poter praticare surf e snorkeling.
  • Il bush australiano, l’ambiente selvaggio degli aborigeni.

Dipendendo dalla zona in cui vi trovate, potrete svolgere svariate attività e sport: dal surf allo snowboard, dalla pesca alle escursioni, o i barbecue di carne o di pesce davanti casa o in qualche parco, e molto, molto altro ancora.

Per gli amanti della costa le attività acquatiche sono tra le più popolari, infatti non possono mancare surf, kitesurf e nuoto; ma si possono praticare anche snorkeling, immersioni, vela e kayak.

Insomma non ci si annoia mai e ci sono sempre tante cose da fare per godere e assimilare tutto di questo continente.

L’Australia evoca l’esotismo e la libertà, ma non si possono dimenticare le specie di animali che solo in questo continente si possono incontrare, avendo la possibilità di visitare numerosi zoo, parchi e riserve naturali, e vivendo esperienze davvero uniche come accarezzare un simpatico canguro, vedere quel pigrone del koala, avvistare il famoso diavoletto della Tasmania e il dingo (un cane selvatico), oppure vedere specie in via d’estinzione come il formichiere numbat o il quoll (un gatto marsupiale di piccole dimensioni) e tanti altri ancora come le specie marine.

Se vuoi realizzare tutto quello che ti stiamo raccontando, visita il nostro sito web

jobiie trasforma i sogni in realtà!

 

Autor

Alberto Menárguez:

One comment on Vivere in Australia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lasciaci i tuoi dati e ti invieremo le novità sull’Australia

Informati ora

Questo sito utilizza i cookie

Benvenuti in jobiie. Per offrirti una migliore esperienza di navigazione accetta la nostra Privacy Policy.
Per continuare con la tua avventura, accetta i nostri Informativa sulla privacy e controlla il link per ulteriori informazioni.

maggiori informazioni

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Accetto